Conferenza Misericordie Lazio


Progetto betlemme

Ai Governatori di tutte le Misericordie

Caro Governatore,

Ti raggiungiamo con questa comunicazione di aggiornamento sul progetto Betlemme, di cui possiamo darTi finalmente la relazione di avvio.

Come avrai visto dalla nostra rivista e dal sito internet, nel novembre 2013 abbiamo inaugurato la sede della costituenda Misericordia di Betlemme e, dopo averla arredata e completata, siamo finalmente pronti a partire.

Il primo gruppetto di volontari – di norma 5 e possibilmente non tutti della solita Misericordia – partirà il 26 aprile. E scriviamo questa data con forte emozione, perché prende avvio un progetto ambizioso che tutte le Misericordie dovranno sostenere per il forte impatto simbolico: siamo presenti là dove la Vita si è fatta carne!

Seguiranno volontari ogni 15 gg, in modo che non ci siano periodi con tanti e periodi vuoti. Via via che le disponibilità cresceranno, aumenteremo anche le settimane della nostra collaborazione nella Terra Santa. Le attività dei volontari, organizzati nella settimana, saranno di carattere sociale  almeno in questi primi tempi – specificatamente servizi in una casa famiglia per disabili gravi, in una struttura per sordomuti ed altre strutture che ci stanno contattando. Verosimilmente saranno turni di 8/10 ore giornaliere. Non faremo servizio con le ambulanze.

Un giorno alla settimana sarà dedicato alla visita ai luoghi di Gerusalemme, che abbinati al toccare con mano quanta povertà e quanta difficoltà ci sono, saranno certamente ancora più struggenti e ci inviteranno a cambiare il nostro modo di vivere e di percepire gli altri.

Il vitto e l’alloggio sono a carico della Confederazione, nella sede della Misericordia, e ogni volontario dovrà portarsi la biancheria (asciugamani e lenzuoli o sacco a pelo).

In concreto, specifichiamo alcune prime indicazioni per aderire al progetto.


Per la Misericordia

Ciascuna Misericordia può sostenere il progetto complessivo (realizzazione della sede, acquisto di un pulmino per disabili e mantenimento della Misericordia per i primi 2 anni di attività) il cui costo è di quasi € 500.000:

Acquisto, ristrutturazione e arredamento sede € 360.000

Acquisto pulmino per disabili € 34.000

Ospitalità volontari e un coordinare della sede € 70.000

Spese sede: utenze, segreteria, telefono, supporto locale € 24.000

Vi chiediamo di “sottoscrivere” uno o più contributi di € 250, per raggiungere più velocemente possibile l’obiettivo. La Confederazione si impegna a tenere uno specifico Albo dei Sostenitori e ad installare una targa celebrativa, nella sede di Betlemme, con tutte le Misericordie offerenti.

 

Per la sottoscrizione:

Coordinate Bancarie: CASSA DI RISPARMIO DI LUCCA PISA E LIVORNO - GRUPPO BANCO POPOLARE   AGENZIA NR. 10 - FIRENZE
IBAN: IT 55 F 05034 02810 000000027196 

POSTE ITALIANE SPA – AGENZIA 29 FIRENZE IBAN: IT 67 Q 07601 02800 000021468509

BANCA PROSSIMA SPA - IBAN: IT 96 K 03359 016001 00000072296

Causale da indicare: contributo per Misericordia Betlemme


Per i volontari

Ciascun volontario che intende partecipare al progetto si ricordi che i giorni di partenza sono di sabato e rientro il sabato successivo con turni settimanali (è anche possibile fare turni di 2 settimane consecutive, sempre con partenza e rientri di sabato). Prima di partire ciascun volontario deve partecipare a una giornata formativa, a Roma nella sede confederale; la particolarità dell’area e del servizio che andremo a svolgere rende indispensabile questa preparazione preventiva. Gli incontri sono fissati per il 2 aprile, il 2 luglio, il 2 ottobre e l’8 gennaio 2015. Chi non può partecipare alla giornata partirà nel trimestre successivo. La spesa di partecipazione alla giornata formativa, come anche il viaggio dall’Italia a          
Tel Aviv sono a carico del volontario o della Misericordia di appartenenza; dall’aeroporto di Tel Aviv e per tutto il soggiorno a Betlemme fino all’accompagnamento all’aeroporto di Tel Aviv per il rientro in Italia, le spese sono a carico della Confederazione e delle Misericordie che vorranno sostenere il progetto. Il volo deve essere prenotato da ciascuno singolarmente: ricordiamo che il passaporto deve avere una scadenza successiva di almeno 6 mesi rispetto alla data di partenza. I volontari interessati alla partenza, dovranno riempire il modulo allegato e farlo firmare dal Governatore della propria Misericordia, in modo che ogni volontario “partente” abbia una presentazione a livello nazionale. Durante la giornata formativa queste cose verranno ben precisate e via via che incontreremo i volontari li aggiorneremo su tutti gli stati di avanzamento del progetto, perché l’iniziativa cresca meglio e si sviluppi con l’entusiasmo e la passione di tutti.

Ti chiediamo, caro Governatore, di dare il massimo risalto a questa iniziativa, parlandone in Magistrato ed anche in Assemblea, proponendola ai volontari, affiggendo questa circolare nella bacheca associativa … in modo che ci sia la possibilità per il maggior numero di confratelli di fare un servizio grande in una terra santificata non solo da Gesù ma da migliaia di martiri che, ancora oggi, muoiono in Palestina e in tutta la Terra Santa.

Per ogni informazione, è possibile contattare il sito confederale, o anche chiamare la nostra segreteria di Roma (Eleonora Amici tel. 06/4456243 mail betlemme@misericordie.org), che cura ed assiste l’organizzazione del progetto, assieme a tutto il Consiglio di Presidenza.
Fin da ora chiediamo a tutti la massima collaborazione per il buon andamento del progetto ambizioso ma ormai in fase di concreta attuazione  e la massima pazienza per queste prima fasi di avvio da lontano. Non mancheranno incertezze ed anche errori, ma siamo sicuri che il toccare Gesù Bambino là dove è nato aiuterà tutti noi a essere migliori.

Almeno questo è il nostro augurio, assieme al motto confederale “il Signore te ne renda merito”

 

Il consigliere delegato                                                                                                  Il Presidente Nazionale
Maria Pia Bertolucci                                                                                                          Roberto Trucchi

 

La Scheda di Iscrizione             calendario dei turni 2016 e giornate formative             Diario da Betlemme